Bsc Arezzo, ecco le squadre e i tecnici della stagione 2017

La società aretina ha presentato le sue quattro formazioni:

la serie C punta alla promozione in B

Lo staff tecnico è stato rinforzato dal ritorno ad Arezzo del cubano Pedro Miguel Fernandez Perez

 

AREZZO – Il Bsc Arezzo presenta le squadre e gli staff tecnici della stagione 2017. Dal minibaseball alla prima squadra di serie C, la società aretina si avvia a debuttare in un’annata che la vedrà impegnata in numerosi campionati regionali e nazionali, con il prioritario obiettivo di dar seguito ad una tradizione di grandi risultati che dura ormai da quarantadue anni. Le novità e le ambizioni del Bsc Arezzo sono state illustrate in una serata di festa che, ospitata dal ristorante America Graffiti, ha anticipato l’avvio dei vari tornei riunendo tutti i giocatori, gli allenatori, i dirigenti, i genitori e gli appassionati di baseball. Il nuovo consiglio direttivo guidato dal presidente Federico Baldini ha deciso di puntare fortemente sul consolidamento del settore giovanile e sulla crescita dei suoi ragazzi e, per questo motivo, ha rinforzato lo staff tecnico con l’atteso ritorno di Pedro Miguel Fernandez Perez. Allenatore di esperienza internazionale maturata nel Centro e Sud America, il cubano era già stato ad Arezzo per molte stagioni fino al 2009 firmando tanti successi della società e favorendo l’affermazioni di numerosi atleti, dunque conosce bene l’ambiente e la società in cui ricoprirà il ruolo di coordinatore tecnico. Al suo fianco opereranno i confermati Pierangelo Omarini e Adolfo Borrell, con il sostegno di Alessandro Dan.

Le squadre schierate dal Bsc Arezzo saranno quattro e troveranno la loro punta di diamante nella seniores di serie C guidata da Borrell che, dopo qualche stagione ai vertici del campionato, proverà a lanciare il definitivo assalto alla promozione in B. Il debutto di questa formazione sarà domenica 26 aprile contro i Red Jack di Castiglione della Pescaia nel primo turno di Coppa Italia, una manifestazione in cui nel 2016 la società aretina arrivò fino alla finalissima. Nel settore giovanile scalpitano le formazioni Under12 e Under15 che, allenate rispettivamente da Omarini e Borrell, possono fare affidamento su tanti giovani talenti che sono entrati in pianta stabile nelle rappresentative regionali: l’obiettivo sarà di consolidarsi ai primi posti del campionato toscano e di guadagnare l’accesso alle finali nazionali. Queste due squadre hanno debuttato lo scorso fine settimana all’Estra BallPark con un allenamento congiunto e alcune minipartite con il Bsc Grosseto 1952, in un appuntamento che ha riunito circa duecento persone tra atleti e genitori. A fare da linfa al vivaio sarà un settore di minibaseball che proporrà ai suoi atleti un ricco calendario di concentramenti per farli incontrare e giocare contro i coetanei di tutta la regione. Infine c’è la squadra amatoriale che riunisce tanti ex giocatori ed ex giocatrici che, abbandonata l’attività agonistica, hanno deciso di mantenere viva la loro passione e di continuare a giocare. «Sarà una stagione intensa e ricca di appuntamenti – commenta Baldini. – Oltre alla rincorsa alla serie B, rivolgeremo grandi attenzioni alle squadre giovanili con la consapevolezza che sono la linfa del futuro del Bsc Arezzo».

 

Arezzo, martedì 14 marzo 2017

 

Ringraziamo la Società BSC Arezzo per l’invio del comunicato stampa

 

Leave a Reply