B-Day 2018, Special Olympics a Capannori

Sabato 15 si svolgerà il II BDay organizzato dalla Drksport a Carraia (Capannori-Lucca) per “insegnare” il baseball ai ragazzi con sindrome di Down e autistici.

In questa seconda edizione gli Special Team saranno tre, Lucca, Prato e Livorno.

Saranno presente il Manager della nazionale Seniores, Gilberto “Gibo” Gerali, e due giocatori della squadra italiana che parteciperà al SuperSix in Olanda. In campo molti tecnici della Toscana, già presenti nella ben riuscita edizione dell’anno scorso anno scorso, ognuno con la divisa della propria squadra “a dimostrare che collaborare si può” come sottolineano gli organizzatori, e poi Fabio Borselli, Presidente della CNT nazionale, Marco Landi, responsabile comunicazione della FIBS e Aldo Peronaci, Presidente della FIBS Toscana.

L’intento della DrkSport è quello di fare “inclusione” e sport. Sono attesi tredici ragazzi di Lucca, nove da Prato e cinque da Livorno, per una giornata di incontro e sport. Special Olympics organizza campionati dove gli atleti speciali si amalgamano con i normodotati, diverso dalle gare ParaOlimpiche dove a gareggiare sono solo gli atleti speciali tra loro.

E allora Sabato 15 dalle ore 10:00 in poi appuntamento a Carraia per tutti.

Il Baseball e il Softball sono anche questo in regione. Complimenti alla DrkSport per l’organizzazione delle evento. Non è una cosa facile ma loro sono bravissimi in questo e a dimostrarlo c’è il successo dell’edizione dello scorso anno.

 

Leave a Reply