La Mia Stagione 2013

Azzurra: La mia stagione 2013

 

Quest’anno mi sono proprio divertita!! Soprattutto perché sono stata impegnata in due campionati: nel baseball con gli Allievi dei Sailors e con il softball con l’Under 21 Liburnia. Purtroppo le partite dei due campionati si disputavano entrambe al sabato pomeriggio e quindi, come avevo deciso ad inizio stagione, molto spesso, ho dovuto rinunciare alla presenza alle partite con il softball.

IL CAMPIONATO BASEBALL ALLIEVI

Era la mia seconda stagione nella categoria Allievi e, nonostante tutte le difficoltà iniziali del riuscire a formare o no una squadra, visto che eravamo 9, alla fine ce la siamo cavata anche discretamente. I miei compagni di squadra sono stati dei grandi e gli allenatori Virgilio Perra e “Beppe” D’Angelo sono riusciti a darci un buon indirizzo facendoci migliorare tantissimo. Mi ricordo la prima partita a Lucca, ii debutto in campionato: noi nove giusti giusti e gli avversari quasi il doppio di noi. Pensavamo di perdere ma invece abbiamo vinto agevolmente e… questa vittoria ci ha dato la fiducia di affrontare tutte le altre partite sapendo di potercela giocare anche noi. Alla fine della stagione regolare siamo stati terzi con sole due sconfitte. Ho giocato nel mio ruolo di prima base, ma molto spesso anche come ricevitore e lanciatore alternandomi con Stefano Trocar e Andrea Bettarini. Con Michele Magnanini, Thomas Minonne, Alessio Meini, Nadir Barni, Marco Gabriellini e Matteo Ceccantini siamo stati un bel gruppo; grazie per l’aiuto a Riccardo Porcina e Lorenzo Ceccantini della categoria Ragazzi: senza di loro, a volte, non avremmo raggiunto il numero minimo per giocare.

IL CAMPIONATO SOFTBALL UNDER 21

Giocare a Softball e disputare le mie prime partite ufficiali è stata, di certo, la bella novità di quest’anno. Come detto, non ho potuto dare la mia piena disponibilità per tutte le gare, ma quando sono potuta scendere in campo con la palla gialla…  sono stata molto orgogliosa di poterlo fare. Sì, il Softball non gode di tutta quella partecipazione che ha il Baseball, le squadre non sono molte, ma che ne so…. forse è proprio il trovarci noi poche che ci conosciamo tutte, la cosa che ci fa sentire più unite al di là della squadra di appartenenza. Massa, Cosmos, Sestese, Arezzo e Liburnia, è stato il nostro mondo. Già dall’anno scorso, pur non potendo ancora giocare perché troppo piccola, mi allenavo con le ragazze della Liburnia. Quest’anno ho intensificato i miei allenamenti con le mie compagne, con gli allenatori Riccardo Vaccino e Josè Hidalgo ed il preparatore atletico Andrea Bellandi e sono stata proprio soddisfatta per com’è andata. Non tanto per come è andato il campionato, quanto per la soddisfazione del debutto, del poter giocare con le ragazze più grandi come Sara Berni e Alessia Banchelli, per “ricevere” in allenamento i lanci di Stefania Balloni, la nostra giocatrice di riferimento. Il debutto è stato a Bagno a Ripoli, una vittoria contro Cosmos. Soddisfazione maggiore nella partita contro Massa quando abbiamo vinto per 14-12 con un mio 4/4 in battuta con 2 home run, 3 punti realizzati e ben 7 battuti a casa. Ho giocato nei ruoli di prima base e ricevitore. Anche qua non posso che ricordare le mie compagne con cui condivido gioie e dolori: Sara Berni, Alessia Banchelli, Aurora Bellandi, Lisa Catarsi, Giulia Casini, Francesca Mazzanti, Guia Tornesi, Lisa Barsotti oltre a Federica Baule.

 

COPPA TOSCANA

Purtroppo questo torneo di fine stagione ha perso sempre di più la sua importanza negli ultimi due anni. Si vuole anticipare la stagione successiva favorendo l’inserimento dei giocatori dell’ultimo anno della categoria inferiore ma, così facendo, anche se non si gioca certo per l’ambito trofeo, che peraltro non esiste, le partite risultano falsate. I concentramenti vanno a scapito di chi non ha un sufficiente numero di lanciatori e… il giocare la domenica per tutte le categorie non permette lo scambio di giocatori con la categoria inferiore. Quindi: poche squadre, molto scaciate, condizioni meteo che rendono impossibile giocare e divertimento che finisce sotto le scarpe. Il risultato è stato che con l’Under 21 Softball non siamo riuscite a giocare neanche una partita. Solo quattro partite con il Baseball, con tre vittorie.

 

TOSCANA TEAM E TUSCANY SERIES

Sono stata felicissima di far parte della squadra della Toscana Under 16 che ha partecipato alle Tuscany Series di Arezzo. Abbiamo legato tantissimo fin dai primi try-out. A fine giugno abbiamo trascorso insieme un paio di giorni di preparazione nel Camp che si è tenuto a Capannori e nel mese successivo è arrivata la chiamata per il torneo. Ho condiviso questa esperienza con le mie compagne di squadra Francesca e Arianna Mazzanti e Federica Baule e, devo dire, ci siamo comportate davvero bene. Io non stavo nella pelle quando alla fine del primo giorno mi sono ritrovata in testa nella classifica battitori con due tripli e due singoli. Tutti a farmi i complimenti 🙂 Alle fine siamo arrivate terze, ma che paura abbiamo messo alle avversarie! Ci siamo dimostrate un bel gruppo con tanti margini di miglioramento. Senza dubbio l’esperienza più bella in questa mia stagione 2013. Grazie agli allenatori Sandra Borrini, Alessandro Fois e Gianni Masi che hanno creduto in me.

 

In conclusione voglio ringraziare ancora una volta tutti i miei compagni e le mie compagne di squadra e gli allenatori che ci regalano la loro passione. Con loro stiamo già preparando la prossima stagione per divertirci ancora di più.

 

 

 

 

 

 

 

 

Azzurra Baroncini

Leave a Reply