Serie C: CENTROTTICA Lucca – So.Ge.Se Livorno 3-19

Il punto di vista (breve) di Taxi_babbo

Partita dominata fin dal primo inning su una squadra che, probabilmente, è la più debole del girone di Serie C. Tuttavia il gioco è stato bello, in alcuni momenti di qualità molto buona. Squadra per m

età costituita da cadetti, che hanno ben figurato nella categoria superiore. In attesa della pubblicazione dello score sul sito di Alessio Baroncini, i pochi numeri che cito parlano da soli: 19 a 3 il punteggio, 11 valide contro 5, 1 errore contro 5. La manifesta inferiorità che ha interrotto per regolamento la partita al settimo inning era già ben manifesta prima della fine.
Stadio di Lucca con molto (rispetto alla media e considerato il 26 agosto) pubblico, competente e sportivo nell’incitamento dei propri beniamini. Bella gente insomma, nella quale si apprezza il gusto del baseball.
Livorno dirompente come detto, trascinato da uno scatenato Valsecchi (2 su 3 con ben 5 punti battuti a casa), e gli ottimi Sanchez (3 su 5), Bottai e Trocar (2 su 4 per entrambi). Evidentemente “Testuggine”, che sfoggiava un’improbabile acconciatura da Mohicano, ha sentito l’aria di casa e si è fatto valere di fronte ai suoi ex. Talmente carico che, in un momento di eccessiva eccitazione, ha commesso l’unico errore livornese della partita (non decisivo ma di extrabase) con un tiro sbagliato dal ricevitore alla seconda, che ha consentito l’avanzamento in terza di un corridore. Credo comunque che il manager Virgilio Perra lo abbia abbondantemente perdonato. Buone notizie dal monte, non solo per la buona partenza di Sanchez, ma soprattutto per il rilevo di Launaro, al rientro dopo prestazioni non all’altezza. Tommy ha sfoderato una giornata maiuscola con 0 punti, 0 valide e 5 strike-out su 11 battitori affrontati, che lo fanno il lanciatore vincente della partita.
Gli avversari: le Pantere di Lucca mi sono parse comunque una buona squadra, senza individualità che emergono, ma con una buona impostazione. Il lanciatore partente Federico Lenzini è stato troppo poco controllato (solo 3 valide, ma 8 basi ball in 2 inning) e forse più efficace in battuta, ma quando la sua curva entrava sul piatto (poche fortunatamente) erano dolori.
La partita cosiddetta inutile, visto che il campionato di serie C è già finito, non è stata poi a mio avviso così inutile. Io l’ho vista utile per tenere in caldo i cadetti, che sono attesi a Bologna a metà settembre per il concentramento del campionato nazionale. Forza ragazzi.

 Taxi Babbo

Leave a Reply