SCUOLE BASEBALL

eIl Baseball non è uno sport difficile da apprendere. E’ vero che ci son molte regole,
ma la maggior parte si imparano giocando.
Inizialmente basta seguirne alcune fondamentali.
La cosa bella, comunque, è fare sport, fare esercizio, stare insieme agli amici all’aria aperta.

                                                                                            

 Ecco qua dove potete trovare informazioni fondamentali per giocare.

                                                                                                            

—————————————————————————————————————————-

 

Qui invece potete trovare un video della
Federazione, al quale ho avuto l’onore di 
partecipare insieme ai miei compagni di
squadra, in cui si spiegano le regole
Guarda e divertiti a
riconoscerci. Eravamo piccoli.

 

—————————————————————————————————————————-

 

Livorno esistono due scuole Baseball. Ecco il link di ognuna 

 

LIBURNIA SOFTBALL  
LIVORNO BASEBALL 1948
 Via Sommati, 11 Banditella – Livorno

 

   

 

    Il baseball è il più bel gioco del mondo e ogni uomo dovrebbe sentirsi orgoglioso d’averci qualcosa a che fare. Non importa cosa; anche semplicemente sedersi sulle gradinate dello stadio e gridare alla squadra del cuore di farsi sotto e di battere un “fuori campo”. Per giocare a baseball occorre essere veri uomini. E’ il gioco più completo che si conosca al mondo e per riuscire bene occorre saper fare di tutto. Bisogna essere robusti e coordinati nei movimenti, bisogna possedere velocità, intelligenza, fegato e grinta. Soprattutto “grinta” ragazzo; perché se tu, anche per un solo attimo, mostri timidezza, i giocatori avversari ti spazzolano la testa con lanci velocissimi, i corridori ti fanno a fette con i ferri delle scarpe e le stesse riserve, in panchina, ti prendono in giro fino a distruggerti. In una partita di baseball non puoi mollare neppure un attimo. Devi spendere ogni briciola delle tue energie e devi usare, con la massima accortezza, il tuo cervello. Se tu sbagli una palla in aprile ti accorgi poi, magari in settembre che quella palla costa il campionato alla tua squadra. Non puoi permetterti mai distrazioni né rilassamenti. Quando sei alla battuta o corri sulle basi, ti devi rammentare che contro di te ci sono 9 uomini in campo e un robusto cervello in panchina, quello del manager avversario, che cercano in ogni maniera di farti fare la figura dello sciocco. Non è mai esistito un gioco più adatto del baseball per misurare l’autentico valore di un uomo, quanto a fegato, prontezza, velocità, intelligenza.
Il baseball “è un gioco che assomiglia alla vita e che alla vita ti prepara”. E’ un gioco di squadra e individuale nello stesso tempo. E’ un grande gioco. Ognuno di noi, che cammina nella vita, sarà più pronto ad aiutare un compagno se sul campo di baseball avrà imparato che un lanciatore può lanciare anche il suo cuore insieme alla palla e che qualcuno dovrà pur fermare in qualche modo le palle radenti e qualcun altro arrampicarsi sul recinto del campo per agguantare quelle al volo e poi andare a battere e fare qualche punto, altrimenti il lavoro del lanciatore non sarà servito a nulla. E’ come in una famiglia, in un gruppo di fratelli che lavorano insieme per raggiungere la stessa meta. E’ l’unico gioco al mondo che non hai bisogno di giocare per sapere quanto sia bello, nobile e leale

Leave a Reply