AlessioBaroncini.it
Campionato

KO Sestese nell’ultima uscita

Si chiudono i campionati di ISL e Serie C con una sconfitta per la Sestese e una vittoria dei Red Jack sul Siena. Il Padule cade sul palcoscenico del Falchi contro i Campioni d’Italia del Bologna. Per il Padule ancora una partita da giocare nel prossimo fine settimana per concludere gli impegni nel massimo campionato italiano.

 

ITALIAN BASEBALL LEAGUE

Girone A

Il Padule si arrende due volte alla forza dell’attacco del Bologna.

In gara 1 Bologna attacca fin dal primo inning e il suo line up, capace di battere valido con tutti i suoi atleti, dal primo all’ultimo, non concede alcuna grazia al Padule. 13 valide per segnare 10 punti, con un Panerati che concede solo una valida ai toscani: questo il quadro delle prime cinque riprese della partita. Qualche cosa di più concede il rilievo del Bologna, Nicolò Clemente, che lascia alle mazze sestesi cinque valide che, però producono un solo punto.

In gara 2 la superiorità del Bologna è dimostrata dalle 17 valide segnate e dal punteggio finale: 11 a 1.

Un solido Rivero, sul monte di lancio, ha deciso il bello e il cattivo tempo dei primi 5 inning della partita: 4 valide e 10 strike out sono il suo bottino finale. I rilievi Filippo Crepaldi e Roberto Corradini hanno amministrato il vantaggio della partita.

Nulla hanno potuto Carlos Rodriguez, Jesus Parra e Alessandro Ularetti, di fronte ad un attacco felsineo che è, fatto ormai acclarato, il più temibile dell’Italian Baseball League. Serata di grazia per Paolino Ambrosino che, in 4 turni nel box, ha battuto 3 valide e 3 RBI. L’ultimo acuto della sua prova è stato un fuoricampo da due punti, battuto al quinto inning.

Un turno a senso unico, insomma, prevedibile giocando con una squadra che lotta per il dominio della IBL.

ITALIAN SOFTBALL LEAGUE

Girone B

La Sestese chiude la stagione con una sconfitta casalinga maturata nel recupero della seconda gara di andata che si è giocato domenica scorsa, con le Thunders Castellana che era stata interrotta per pioggia nel maggio scorso. La gara non aveva interessi di classifica per la Sestese ormai congelata al quinto posto della classifica fuori dai Play Off e dai Play Out, unica squadra di ISL a non avere impegni per la seconda parte della stagione. Il recupero era importante per stabilire le posizioni dal terzo al quarto posto della classifica tra Forlì e Thunders, necessarie alla composizione dei due gironi Play Off.

Si partiva dallo 0-3 con Mara Papucci in pedana per la Sestese e Carlotta Salis per le venete. Le due difese riuscivano a contenere gli attacchi nel quarto e nel quinto inning. Al sesto tre valide ospiti ed un errore della difesa permettono alle venete di segnare quattro punti che non vengono recuperati dalle rossoblu nel successivo attacco. La partita si chiude, quindi, al sesto con un netto 7-0 a favore delle Thunders.

Le venete conquistano il terzo posto finale in classifica e, ai Play Off se la vedranno con Bollate, Pianoro e Saronno, mentre l’altro girone è composto da Bussolengo, Caronno, Collecchio e Forlì.

Per la Sestese si chiude una stagione molto positiva che ha visto le rossoblu conquistare 11 vittorie su 24 incontri. Il rammarico, per aver raccimolato solo una vittoria nelle ultime cinque partite ed aver visto così sfumare il sogno Play Off, c’è e rimane, ma sarebbe stata davvero una ciliegina sulla torta di un campionato giocato ad alti livelli. Rimangono le imprese esterne con le doppie vittorie a Pianoro, Parma e Castelfranco che hanno permesso di mettere in cassaforte la salvezza con un mese di anticipo. Il gruppo delle italiane è cresciuto tantissimo intorno alle due straniere, Monica Perry e Chantal Versluis, che si sono di nuovo confermate leader anche in questo campionato. Importante la crescita delle giovani che fanno ben sperare in un roseo futuro.

Terminato l’impegno con le senior, la Sestese rimane in pista con la squadra Under 21 che scenderà in campo a settembre per un recupero con le Pantere Lucca, prima che entrambe le squadre toscane affrontino le avversarie nelle fasi finali nazionali di categoria.

SERIE C

Girone K

I Red Jack si aggiudicano anche l’ultima prova della regular season, con un Siena che ha giocato la sua partita con estrema onestà, anche se il suo campionato non aveva più niente da dire e che ha fermato il conto dei punti su un onorevole 16 a 11. Adesso lo staff dirigenziale del Siena dovrà pensare al prossimo anno, che dovrà necessariamente prevedere posizioni di classifica degne del valore di questa squadra.

Red Jack chiudono il campionato al primo posto e per loro il pensiero è già da tempo ai play off e alla soluzione della disponibilità del campo di gioco. Partita giocata con l’esperienza dei suoi giocatori, che rappresentano sempre una sicurezza, come dimostrato anche in tutto il percorso del campionato.

Questo il tabellone degli incontri

IBL 2017

10 - 1*
IBL 2017
"Gianni Falchi"

Fortitudo — Padule

11 - 1*
IBL 2017
"Gianni Falchi"

Fortitudo — Padule

ISL 2017 - Gir. B

0 - 7*
ISL 2017
Sesto Fiorentino

Sestese — Thunders

Bas. Serie C 2017

11 - 16
Bas. Serie C 2017
Castellina

Siena — Red Jack