AlessioBaroncini.it
Dalle Società

WiPlanet Baseball, esordio incoraggiante con i Boars Grosseto

Una vittoria ed una sconfitta nelle amichevoli contro i Boars Grosseto

Ad un mese dall’inizio del campionato, il WiPlanet Montefiascone mostra tutte le intenzioni di giocare da protagonista questo campionato di serie C: nella doppia amichevole con i Boars Grosseto una vittoria per 10 a 2 nella prima partita e una sconfitta per 11 a 3 nella seconda sono già un risultato promettente, soprattutto perché ottenuti contro una squadra di serie B, attrezzata per avere lanciatori all’altezza nel doppio incontro, mentre il campionato di serie C si gioca su un’unica partita e quindi la rosa dei lanciatori è necessariamente ridotta.

Il WiPlanet parte alla grande nella prima partita: Michelangelo Bertollini sul monte mostra una grande autorevolezza, affrontando 9 battitori in due innings, con 5 strike-out. E Michele Carletti lo sostituisce alla grande, affrontando 9 battitori addirittura in 3 innings, anche lui con 5 strike-out, ed anche il 15enne Giuseppe Tabarrini, entrato all’ultimo inning, esordisce bene in serie C.

Anche in battuta i giallo-verdi si fanno rispettare, mettendo in conto 9 valide, con in evidenza Bertollini con due valide e soprattutto Paride Pacchiarelli con un doppio ed un triplo che scavalcano gli esterni.

Nella seconda partita i grossetani hanno messo sul monte il loro lanciatore venezuelano, che ha controllato meglio le mazze del WiPlanet, senza però dominarle completamente. Invece l’inesperienza dei giovani lanciatori Banco e Manzi ha consentito ai grossetani di mettere in base diversi corridori e quindi di vincere alla fine per 11 a 3.

Nel complesso delle due partite il monte di lancio si è ben comportato, con 5 lanciatori quasi pronti per il campionato, ai quali si potrà aggiungere Matteo Pepponi, assente domenica.

Se poi consideriamo la buona prova in battuta, possiamo dire che questa squadra ha la possibilità di farsi ben valere in questo campionato. Staremo a vedere il livello degli avversari, che non è facile conoscere a questo punto della stagione.

“Sono soddisfatto per come si sono comportati i ragazzi contro i Boars di Serie B – ha dichiarato il manager Olmedo in entrambe le partite, e questo al di là dei punteggi finali. In attacco hanno mostrato di essere pronti e i lanciatori si sono ben adattati alla partita di inizio stagione, completando il programma previsto sul monte di 45 lanci a testa. Alcuni dettagli tecnici, però, devono essere migliorati. Possiamo dire che abbiamo raggiunto già una buona preparazione, circa l’80-85% del programma tecnico previsto per la prima partita del Campionato di Serie C il 16 aprile a Montefiascone. Sono lieto di far parte dello staff tecnico di quest’anno di questa società, che sa come portare la squadra ad essere vincente.”

È stato invece definito il prestito di Matteo Carletti al BBC Grosseto, dove potrà essere utilizzato sia sul monte di lancio che all’esterno. Gli facciamo i migliori auguri per un campionato di grandi soddisfazioni e che seguiremo da vicino, visto il valore tecnico ed umano che Matteo ha sempre dimostrato sul campo.

Ringraziamo il Montefiascone per il comunicato