AlessioBaroncini.it
Riflettori su..

Monica e Chantal, See you soon!

A conlusione della stagione, anche noi, come appassionati del Baseball e del Softball toscano, vogliamo unirci nel salutare Monica Perry e Chantal Versluis nel loro viaggio di rientro.

Monica ha concluso la sua terza stagione in rossoblu con la Sestese. E’ una vera giramondo del Softball. Dopo aver terminato l’Università della Florida ha viaggiato e giocato in Olanda, Australia ed Italia, concedendosi poche pause di riposo nella sua casa in Georgia negli Usa.

Quest’anno in campionato ha totalizzando, in pedana, 5 vittorie su 12 incontri, realizzando il record degli strike out, ben 142 contro i 112 della seconda classificata, concedendo solo 0.79 punti a partita agli avversari. Nel box è risultata la migliore della Sestese con 0.286 con 9 punti realizzati.

Monica è ormai molto conosciuta nel nostro campionato e spesso le varie società chiedono a lei consigli sulle straniere da contattare per la stagione.

Chantal, ha concluso la sua seconda stagione a Sesto Fiorentino. Avere la giocatrice più rappresentativa della nazionale olandese è un vanto del quale solo la Sestese puo’ andare fiera. Nel suo nutrito palmares, lo scorso mese, ha aggiunto il titolo di Campionessa Europea con la nazionale orange conquistato a Bollate. E’ una giocatrice duttile e di esperienza in qualsiasi ruolo della difesa, incisiva nella corsa sulle basi e dotata di una battuta esplosiva. Difficile per lei ripetere la stagione strepitosa dell’anno scorso qua in Italia che le ha garantito il Guanto d’Oro e la Mazza d’Argento. In campionato ha chiuso con una media di 0.259 dal box, 15 punti realizzati, con 7 basi rubate su 8 tentativi. Un po’ di sfortuna nelle volate troppo spesso prese al volo dagli esterni, ma di questo, nella sua semplicità, è stata la prima a non turbarsi, ringraziando di essersi potuta esprimere senza avere troppe pressioni intorno.

Monica e Chantal, hanno appena raggiunto l’Olanda per mettersi entrambe a disposizione della squadra di Chantal, le pluri decorate Sparks Haarlem, che sono impegnate nei Play Off scudetto.

Speriamo di riaverle di nuovo in Toscana l’anno prossimo, anche se Chantal sarà molto impegnata, visto che la federazione olimpica olandese, a differenza di quella nostrana, ha deciso di puntare fortemente sul Softball (e sul Baseball) e di investire nella preparazione delle atlete nella speranza della conquista di una prestigiosa medaglia olimpica che potrebbe arrivare; ricordiamo che l’Olanda si è classificata quarta nel Mondiale svoltosi l’anno scorso a Surrey in Canada.

E allora… non ci rimane che ringraziarle per il contributo umano e sportivo che ci hanno trasmesso anche in questa stagione. La crescita del nostro Softball regionale passa anche attraverso la loro esperienza e quella delle compagane di squadra e dei tecnici che hanno avuto il piacere di lavorarci insieme. 

Buona fortuna ragazze, i migliori auguri per i prossimi impegni che vi attendono!

Arrivederci a presto !