AlessioBaroncini.it
Dalle SocietàSoft. Serie A2

White Tigers rimandate a settembre

Si è conclusa domenica con la prevedibile doppia sconfitta interna contro la capolista Rovigo la regular season delle White Tigers Massa. Purtroppo visti i risultati maturati la settimana precedente, quando le nostre ragazze osservavano il turno di riposo, c’era già la certezza matematica di dover disputare i playout che andranno in scena i primi due weekend di settembre.

Quelle contro le rossoblu venete sono state due partite senza storia vista la differenza di valore e i diversi stimoli che avevano le due squadre. Bianconere locali con diverse defezioni e ospiti al gran completo bisognose di ottenere lo sweep per continuare la rincorsa al primo posto.

Gara uno già chiusa dopo 2 inning con un parziale di 12 – 0 che è stato poi anche il risultato finale per manifesta a fine quarto. Più combattuto il secondo match con le rodigine avanti fin da subito ma con più difficoltà a superare la difesa massese. Punteggio di 3 – 0 a fine terzo, poi al quarto le prime della classe hanno dato lo strappo decisivo mettendo a segno 5 punti e allungando ancora nel quinto parziale fino a un risultato finale di 10 – 0. Due partite veloci, da meno di un’ora e mezza giocate sotto un caldo impressionante.

Alla fine del torneo la classifica è praticamente delineata nonostante manchi il recupero tra Rovigo e Lucca che si giocherà domenica prossima. Negli altri due incontri di giornata doppia vittoria di Nettuno su Ronchi, match tra squadre ormai senza motivazioni, e sorprendente pari tra Lucca e Pianoro al termine di due partite combattutissime. La graduatoria vede in testa Rovigo ( 18 – 4 ) a cui manca un successo per la matematica certezza del primo posto seguito da Pianoro ( 18 – 6 ). Queste due squadre affronteranno nei playoff promozione New Bollate e Legnano. Complimenti al bel campionato della Castionese ( 16 – 8 ) che ha lottato fino all’ultimo per il secondo posto e anche alla neopromossa Nettuno che ha chiuso senza patemi ( 12 – 12 ) con una flessione nel ritorno dovuta anche a una catena infinita di infortuni. Alla fine bene anche l’altra neopromossa Ronchi ( 8 – 16 ) salva nonostante la perdita delle due lanciatrici titolari nel finale di stagione. Rimandate a settembre le due toscane Massa ( 6 – 18 ) e Lucca ( 4 – 18 ) che dovranno vincere gli spareggi per mantenere la Serie A2. Alle Pantere toccherà Nuoro con lo svantaggio del ritorno in terra sarda mentre le Tigri troveranno sulla loro strada la Crocetta avendo il relativo vantaggio del ritorno da disputare a Massa. Bisognerà arrivare ai playout in piena forma per sperare di spuntarla e riuscire a mantenere la categoria anche per il 2024. Appuntamento per le due partite di andata il 2 settembre sul campo emiliano di San Pancrazio.

Ringraziamo le White Tigers e Fabrizio Belli per il racconto