AlessioBaroncini.it
Soft. Serie A2

White Tigers, uno sweep, un macigno per la salvezza!

Domenica mattina si è svolto a Marina di Massa il doppio incontro decisivo per il Girone B della serie A2 di softball tra le WHITE TIGERS e le STARS RONCHI. Prima di questi due incontri la differenza tra le due formazioni vedeva le Tigri in vantaggio di una gara (colpa anche della vittoria a tavolino avuta dalla formazione giuliana nella prima partita dell’andata per una errata comunicazione burocratica). Partite quindi cariche di attesa per entrambe le formazioni con le Stars Ronchi che si sono anche rinforzate con due giocatrici della nazionale croata.

GARA 1: Si affrontano in pedana le due migliori lanciatrici: Carlotta Mori per le White Tigers e Chiara Rusconi per le Stars Ronchi. Al secondo inning passa in vantaggio la formazione di casa con i punti di Carlotta Mori in prima per base per ball e Martina Di Benedetto autrice di un bunt valido, spinte a casa, la prima da una valida di Giulia Catalano e la seconda da una base su ball concessa a Margherita Conti a basi piene. Al quarto Ronchi riesce ad accorciare le distanze con una azione tutta croata. Singolo della Prskalo che poi arriva a casa su singolo della Orescanin alla quale si aggiunge, sulla sua battuta, anche una incertezza difensiva delle padroni di casa. Si arriva quindi al sesto inning con la formazione bianconera che spinge sull’acceleratore con i singoli di Di Benedetto e delle sorelle Catalano che fanno scendere di pedana la Rusconi facendo quindi capire che Ronchi ha ormai ammainato bandiera bianca. Infatti la neo entrata Gherghetta concede due basi su ball e un singolo a Susanna Schiavinotto per un totale di 4 punti nella ripresa. Da segnalare che invece per le Tigri massesi Carlotta Mori, a parte le due valide concesse al secondo inning, non ha fatto giungere in prima nessun’altra avversaria grazie ad una difesa attenta e concentrata e ai suoi 9 strike out nelle sette riprese.

GARA 2: Le partenti di questa partita sono Ginevra Comi e Sara Gherghetta. Comi non inizia benissimo e infatti Ronchi segna subito al primo inning 4 punti grazie a un colpito, due singoli e un fuoricampo (con la complicità di una corsa non proprio perfetta dell’esterno) e una base su ball. Ma le Tigri massesi non ci stanno e replicano con 5 punti che giungono grazie a tre basi su ball e a un doppio di Carlotta Mori e un triplo di Giulia Catalano che fa uscire alla prima ripresa Gherghetta sostituita da Erica Spagnul. Al cambio successivo, anche Comi viene sostituita da Susanna Schiavinotto. Ronchi riesce con due doppi di Morettin e Prskalo e un errore difensivo su una presa al volo all’esterno su Orescanin, a tornare in vantaggio per 6 a 5. Ancora una volta però la formazione di casa non demorde e pareggia i conti grazie a Clarissa Risaliti che giunta in prima per base su ball arriva a punto su un singolo di Carlotta Mori e successivo errore dell’esterno friulano (6-6). Ronchi con due out al terzo, batte due singoli con Bruno e Romanò e nel box di battuta va Morettin. La sua lunga battuta al centro riporta in vantaggio le ospiti 8 a 6. Massa torna quindi in attacco e Spagnul inizia concedendo due basi su ball per poi venir sostituita da Beatrice Salin che non parte benissimo concedendo una base su ball riempiendo le basi con zero out. Alla fine Clarissa Risaliti, ottenendo una base su ball, permette alle White Tigers di riportarsi sul 7-8. Ronchi effettua ancora un cambio in pedana con Margherita Zerbin che con un altro eliminato a casa base su gioco forzato e una presa al volo quasi alla rete su una lunga battuta di Carlotta Mori, chiude indenne la terza ripresa. Al quarto basso arriva il pareggio della formazione di casa. Martina Di Benedetto giunge in terza su un errore di presa dell’esterno avversario e poi a casa base sul singolo di Francesca Catalano. Al quinto Ronchi ritorna però in vantaggio con un fuoricampo interno con due out della loro leadoff Emma Morettin a cui segue un triplo della forte Prskalo che però non trova seguito nella compagna croata Orescanin che diventa il terzo eliminato. Massa non ci sta e ottiene subito ancora una volta il pareggio. Triplo in apertura di Margherita Conti che fa decidere al tecnico dello Stars Ronchi di reinserire in pedana Chiara Rusconi che può lanciare per solo 5 eliminati. Rusconi riusce a far eliminare Letizia Pucci e Susanna Schiavinotto senza danni collaterali e viene concessa a Carlotta Mori la basa intenzionale, ma con Di Benedetto in battuta un lancio pazzo permette a Conti di siglare il punto del pareggio. Schiavinotto in pedana lancia un sesto inning con tre strike out di fila e suona la carica alle proprie compagne per il sesto attacco. Inspiegabilmente Ronchi rimette in pedana Zerbin la quale subisce subito un doppio da Giulia Moretto che raggiunge casabase grazie una linea di Francesca Catalano che piega il guantone del terza base. E’ poi la stessa Catalano, spinta in terza da una valida di Gilda Agalliu, a portare il punteggio sull’ 11-9 per merito di un doppio di Margherita Conti. Al settimo inning Susanna Schiavinotto continua a giganteggiare in pedana e chiude meritatamente con uno strike out (il suo quinto) la partita.

Con queste due vittorie le White Tigers sono ora a un passo dalla salvezza. La matematica non da ancora la certezza, ma Ronchi per non andare ai Playout dovrà vincere tutte le prossime quattro partite, perché anche solo vincendone tre, in virtù degli scontri diretti, arriverebbe dietro alle White Tigers. Il campionato osserva ora una sosta di 20 giorni. Si ripartirà il 21 agosto in quel di Bussolengo per quello che speriamo tutti potrà essere l’ultimo impegno stagionale delle massesi.

La foto è delle White Tigers

Ringraziamo le White Tigers Massa, Gianni Masi e Fabrizio Belli per il racconto

6 - 1
Soft Serie A2 2021 – Gir.B
Ugo Pisa

White Tigers — Stars Ronchi

11 - 9
Soft Serie A2 2021 – Gir.B
Ugo Pisa

White Tigers — Stars Ronchi